sidearea-image
Lorem ipsum dolor sit amet, consecte adipi a ultra. Suspendisse ultrices hendrerit a vitae an sodales dolor.
Hirtenstraße 19, 10178 Berlin, Germany
+49 30 24041420
ouroffice@revolver.com
Follow us

Da senza Denti a denti FISSI grazie agli IMPIANTI dentali

Da senza Denti a denti FISSI grazie agli IMPIANTI dentali

L’edentulia, cioè la mancanza dI uno o più elementi dentali,  E’ UN GRAVE PROBLEMA SPESSO SOTTOVALUTATO.

Si può dividere infatti in 2 categorie: 1) mancanza di uno o più denti 2) mancanza totale di denti

  1. la mancanza di UN DENTE  può definire un problema “estetico” BUCO e è inoltre importante sapere che determina lo SPOSTAMENTO DI ALTRI 5 , che quindi comprometteranno una corretta masticazione, la mancanza di PIU DENTI  soprattutto da una parte determina un masticazione solo da un lato che porta ad uno SQUILIBRIO MUSCOLARE E MASTICATORIO.
  2. La TOTALE MANCANZA DI DENTI o avere denti che BALLANO con PUS (piorrea) è una patologia grave, può portare a DEPRESSIONE e problemi di relazione connessa all impossibilità di alimentarsi adeguamento e conseguente PERDITA DI PESO.

E’ importante sapere che nel momento in cui si estrae un dente si ha un riassorbimento immediato dell’ osso circostante del 30%

Nel caso in cui venga sostituita la radice con un impianto dentale questo riassorbimento si blocca all 1% all anno, non facendo  continua del 20%, è’ importante quindi AGIRE IN FRETTA e non PERDERE TEMPO!

Oggi giorno è possibile evitare la dentiera classica, che BALLA-CADE-NON PERMETTE IL GUSTO grazie all utilizzo degli impianti dentali, VITI DI TITANIO che sostituiscono LA RADICE del dente naturale, vediamo come funzionano

In un prima fase si prevede l’ inserimento chirurgico dell’ impianto, è necessaria una TAC che ci da il volume in 3 DIMENSIONI dell’ osso presente perché andranno calcolati sia la lunghezza che la larghezza dell’ impianto, LA PANORAMICA NON E’ SUFFICENTE!!! perché non da nessun informazione dello spessore, errore più comune nell inserimento di un impianto.

La prima frase prevede l’ inserimento dell’ impianto nel caso in cui l’ osso sia di buone condizioni si può mettere subito dei denti provvisori CARICO IMMMEDIATO, altrimenti bisognerà attendere 6 mesi per il mascellare superiore, 3 mesi per la mandibola inferiore per montare l’ arcata CARICO DIFFERITO.

E’ IMPOSSIBILE ACCORCIARE I TEMPI, i bambini nascono in 9 mesi se si accelera il parto si ha un problema, quindi e qualcuno vi propone di accellerare SCAPPATE!!

Aspettato il giusto si prenderà un impronta e in 3 settimane si avrà un ARCATA FISSA CHE VERRA’ AVVITATA IN BOCCA!!!

Avvitata non cementata, perché come i denti l’arcata su impianti andrà PULITA E SVITATA per ogni tot mesi, il tartaro crea la PERIMPLANTITE  che è la PRIMA CAUSA di perdita di un impianto, se pulito può durare 20-30 anni ma sporco poco anche messo dal miglior chirurgo del mondo.

DIFFIDATE QUINDI DA CHI OPERATI VI DICE ARRIVEDERCI dovete essere seguiti nel tempo, affidatevi quindi ad una PERSONA che vi tratti nello stesso modo, PROFESSIONALE ma UMANO perché non siete un numero, avete un nome.

Il vostro DENTISTA di FIDUCIA, dott. Guido Picciocchi.